Agenzia di Comunicazione - Concessionaria

Mas Communication

PERSONE SERIE

Chi siamo

Mas Communication srl, arriva da lontano  Andrea Masatto & Marco Orangi che, unendo la trentennale esperienza di vendita e comunicazione pubblicitaria, hanno creato la società rispondente ai crescenti bisogni di visibilità e di realizzazione di progetti creativi nel settore pubblicitario, promozionale e comunicativo.

Mas Communication è anche concessionaria pubblicitaria, found raising per Istituzioni come l’Ufficio per il Turismo città Metropolitana Di Firenze (ex APT) – Teatro della Pergola – Teatro del Maggio Musicale Fiorentino  operanti nei settori cultura e turismo.

Queste aree rappresentano il core business dell’Azienda. L’attività preponderante consiste nell’avvicinare l’investitore privato alle prestigiose iniziative istituzionali, permettendo al brand aziendale di qualificarsi attraverso sponsorizzazioni e presenze pubblicitarie sui principali media e prodotti informativi realizzati dagli Enti.

Mas Communication srl è Casa Editrice;  pubblica TeatriOnLine Magazine, rivista specializzata nella divulgazione degli spettacoli teatrali ed edita il portale www.teatrionline.com da anni ai primi posti sui  principali motori di ricerca.

Mas Communication sviluppa servizi evoluti su internet, avvalendosi della collaborazione con professionisti di primo piano, tecnici informatici e fotografi ufficiali certificati Google per il raggiungimento di performance all’eccellenza come la realtà aumentata ed il google businnes view.

Saper fare con serietà: permette ai nostri clienti l’ottimizzazione dei budget pubblicitari, suddividendoli tra i media, bilanciando gli investimenti secondo obbiettivi specifici, mantenendo un unico interlocutore.

Le Esperienze e la competenza maturata nel corso degli anni hanno permesso a Mas Communication  di lavorare con alcune tra le principali aziende italiane:

Autosas spa, Banca Cassa di Risparmio Firenze, Banca Etruria, Banca Federico del Vecchio, Banca Img Direct, Banca Toscana, Bartolini BRT spa, Benetti Cantieri Navali, Bulgari , Cap , Cassetti, Comune di Impruneta, Comune di Greve in Chianti, Comune di San Casciano, Comune di Calenzano, Falorni , Fani Gioielli, Fiorentina Chiavi, Firenze Fiera, Fratelli Piccini spa, General Electric spa, Giunti Editore spa, Gualtieri Center, I Gigli, IMG Artists, Lancome, Lape spa, Lavazza,, Mc Arthur Glen, Mc Donalds, Montblanc, Monte dei Paschi di Siena, Nespresso, Nomination, Opera di Santa Maria del Fiore, Patek Philippe, Peragnoli Auto, Peragnoli Scar Volvo, Provincia di Firenze, Reme, Rolex, Salvatore Ferragamo , Telecom Italia spa, The Mall, Valdichiana Outlet Village, Volksvagen Group Firenze, ecc.

Teatro dell’Opera di Firenze – Maggio Musicale Fiorentino

of_logo_ok

 

Il Nuovo Teatro dell’Opera di Firenze
Il 21 dicembre 2011, con uno straordinario concerto diretto da Zubin Mehta, è stato inaugurato il Nuovo Teatro dell’Opera di Firenze: un momento fondamentale nella storia della città ma anche della nostra nazione. La grande opera progettata dall’architetto Paolo Desideri¨ stata realizzata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri con i fondi destinati a celebrare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia e con il contributo della Regione Toscana e del Comune di Firenze.

 

Il Teatro dell’Opera di Firenze ha deciso di affidare alla Mas Communication (la società proprietaria di Teatrionline) la concessione esclusiva per la raccolta pubblicitaria sulle proprie edizioni cartacee.
Gli investitori potranno usufruire di visibilità su tutte le pubblicazioni editate dall’Ente rivolte ad un pubblico attento, di alto livello disposto a valutare prodotti o servizi di qualità.
L’orientamento nazionale ed internazionale del Teatro garantisce un ritorno di immagine a tutto tondo. L’accordo sottoscritto  sarà valido per il prossimo biennio.

Opera_di_Firenze_1

Teatro della Pergola

teatro-della-pergolaOggi la Pergola è molto più di un teatro. È un centro culturale vivo, che utilizza come principale potenzialità la sua storia, e il prestigio dei suoi spazi. Ha un’attività multiforme, che trova il proprio culmine nella grande stagione di prosa, ma ospita centinaia di eventi diversi e tutti importanti, a cominciare dalla stagione degli Amici della Musica, una delle più importanti d’Europa per il genere cameristico. Rivive sempre più spesso la “Città del Teatro”, quest’idea dell’arte scenica non solo come fatto estetico, ma come importante tessuto connettivo della società. Durante le visite guidate sfilano gli ambienti più suggestivi, e di solito nascosti all’occhio del pubblico: i sotterranei, e il Vicolo delle Carrozze che originariamente univa Via della Pergola a Borgo Pinti e dove si trovavano le botteghe degli artigiani che facevano i mestieri del teatro; la Salita dei Cavalli, percorsa un tempo dai carri con le scenografie dirette il palcoscenico; il Pozzo, usato dalle lavandaie per attingere l’acqua utile a lavare e tingere le stoffe; le vecchie stanze dei macchinisti, con i lunghi chiodi ai quali si appendevano le vesti e i nomi scritti sui muri, riempiti anche di disegni goliardici come su una nave; il Primo Camerino, costruito nel 1906 per la divina Eleonora Duse in occasione di una rappresentazione del Rosmersholm di Ibsen; il Museo del Teatro, che riunisce nel sotto platea intorno alla macchina ideata da Cesare Canovetti oltre trecento anni di storia della tecnica teatrale, e la mitica sedia che fu costruita per Giuseppe Verdi durante le prove di Macbeth; gli appartamenti degli scenografi, con le decorazioni pompeiane alle pareti; le due sale da ballo, dove si riscaldavano mimi e danzatori, con il pavimento originale ottocentesco lavorato ad ascia che ha lo stesso declivio del palcoscenico, il cinque per cento; il grande modello del teatro, così grande che non può più uscire dalla stanza in cui è stato montato; e su in alto, fino alla graticcia, il luogo sacro del teatro dal quale partono le corde che sorreggono e muovono scenografie e luci. A oltre diciotto metri d’altezza, su travicelli sottili, quasi sospesi nel vuoto camminano i principi dei macchinisti, i soffittisti.

Ogni sera in teatro si celebra un rito, quello dello spettacolo. Vocazione della Pergola è quella di ospitare i grandi allestimenti, i grandi testi degli autori più grandi; i grandi attori, e i grandi registi. Le stelle più luminose del firmamento della scena brillano alla Pergola. Senza dimenticare il teatro contemporaneo, le scritture più curiose, gli spettacoli più intimi. Passeggiare nei corridoi del teatro è come leggere un libro cosparso di nomi immortali. Tutti gli oggetti raccontano una storia, le singole fibre di tessuto o particelle di legno sono testimoni di un evento memorabile. Poi il rito termina. Ogni sera il teatro cessa di essere se stesso. Ma non si perde mai. Come un corpo, anche di notte respira e trasmette tutto intorno la magia.

La Pergola guarda già al futuro, tenendo ben presente la sua storia come inestimabile ricchezza. Riafferma il suo ruolo di tempio della prosa, e teatro della città alla quale si vuole offrire come insostituibile punto d’incontro. Perché la Pergola, a Firenze, è il Teatro.

Riccardo Ventrella direttore Teatro della Pergola

TeatriOnLine Magazine

Contenuti: Creato dalla redazione di Mas Communication srl, riporta i programmi, le recensioni e le curiosità sugli spettacoli dal vivo presenti nella nostra città e nei principali teatri della toscana. Tutti gli eventi sono sintetizzati in una pratica agenda. Trovano inoltre spazio dei coupon sconto per l’acquisto di biglietti. La maggioranza degli articoli è curata direttamente dalla redazione interna in stretta collaborazione con gli uffici stampa dei teatri, meccanismo ormai collaudato dall’attività del portale www.teatrionline.com. La distribuzione: vera novità e punto di forza per un media informativo-culturale, TeatriOnlineMagazine viene distribuito trimestralmente in tutti i teatri della toscana, presso i clienti che si prestano alla distribuzione e presso gli spettacoli dal vivo recensiti. Altra particolarità: l’invio per posta ad un listing di oltre tremila lettori V.I.P.
Caratteristiche: Rivista patinata dimensione A4 – 42 pagine in quadricromia ad alta qualità di stampa, periodicità trimestrale, tiratura 30.000 copie. Investire su TeatriOnlineMagazine conviene per la particolarità dei contenuti e della distribuzione raggiunge gli appassionati frequentatori dei teatri e più in generale un pubblico di lettori eterogeneo comunque di “livello” . Grazie alla comoda agenda degli spettacoli, garantisce una lunga durata della comunicazione  ogni numero si conserva anche per 4 mesi. Investire su TeatriOnLineMagazine conviene per qualificare l’immagine aziendale, l’abbinamento del nome dell’azienda a brand di sicuro richiamo e prestigio come il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, il Teatro della Pergola, il Teatro Verdi. E più in generale sostenere il mondo della cultura garantisce alle imprese un salto di qualità e gradimento presso i clienti.

Teatrionline.com

www.teatrionline.com. Sotto il cofano del portale teatrale più conosciuto e consultato d’Italia, batte un cuore nuovo di zecca! Il poderoso data base, che gestisce tutte le notizie e recensioni dal settembre 2000, viene ora supportato da un nuovo “motore” che permetterà agli oltre 1600 teatri collegati, di diffondere le proprie notizie, di pubblicizzare i propri spettacoli, in completa autogestione, senza più passare dalla redazione. Da Oggi, centinaia di uffici stampa, dopo essersi accreditati e verificati, potranno ricevere le necessarie credenziali di accesso all’area riservata del sito e contribuire a dare vita ad  un vero e proprio giornale on line, interattivo ed a disposizione di tutti i teatri italiani ed esteri. Ma non finisce qui:  ogni singola notizia prende vita a se stante e vola automaticamente diffondendosi sui principali social network. Già oggi mentre scrivo queste poche righe la comunità di fan di teatrionline su facebook si moltiplica sempre  più. Teatrionline offre quindi un servizio di informazione originale e completamente gratuito, riservato agli addetti ai lavori. Chi desidera maggiore evidenza, con piccoli investimenti potrà usufruire di teatrionline per pubblicizzare i propri eventi tramite  articoli o video che rimarranno in Home page  per un periodo di tempo stabilito . Teatrionline.com da oggi costituisce un’ ottima opportunità per le aziende che potranno ottenere visibilità sostenendo la cultura e “facendo comunicazione” in molti modi originali ed innovativi: ad es adottando  un teatro e aggiungendo il proprio brand alle notizie che voleranno in rete.

Informazioni: redazione@teatrionline.com – Dott.ssa Giulia Tucci

Turismo e sviluppo del territorio

Il nuovo ufficio della Provincia di Firenze che dalla fine di Aprile ha sostituito, nel nome e nei fatti, le mansioni svolte dalla APT (Agenzia per il Turismo), si chiama: Direzione Sviluppo economico, programmazione e turismo – Turismo e
Sviluppo del territorio. Di fatto l’attività di sostegno al turista ed agli addetti del settore rimangano pressochè invariati. per il 2011 sono in preparazione diverse novità , oltre le produzioni consuete, veri e propri classici come le migliaia di “City Maps“,  da sempre sono molto apprezzate dai turisti, nel contempo una  grande opportunità di comunicazione per le aziende che attraverso la sponsorizzazione delle varie tirature riescono a raggiungere il potenziale cliente. La distribuzione è capillare  in tutti gli alberghi della città in più un milione di copie ogni anno. Si possono acquistare singole tranche di stampa da 100.000 copie e gli sponsor possono essere al massimo tre per ogni tranche. La distribuzione presso gli Hotels è gratuita e garantita da un accordo con le compagnie di taxi.

 

Per informazioni:  infoapt@mascommunication.it

Taxi

Le vetture “taxi” circolanti in città si prestano a divenire un formidabile strumento di comunicazione. L’auto taxi già di per se molto vistosa,  può essere ulteriormente personalizzata sia parzialmente che completamente (su ogni lato) Ulteriori forme di comunicazione possono essere inserite anche all’interno delle vetture, copri poggiatesta sponsorizzati, distribuzione materiale informativo.

Contatti

icon-car.pngKML-LogoFullscreen-LogoQR-code-logoGeoJSON-LogoGeoRSS-Logo
Mas Communication

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Mas Communication 43.801915, 11.238842 Mas Communication srl Mail: infoapt@mascommunication.it Tel. 0554289043 Fax 0554289314
Redazione:
redazione@teatrionline.com
Assistenza clienti
Dot.ssa Antonella Lumini
info@mascommunication.it
Coordinatrice Magazine
Dot.ssa Giulia Tucci
redazione@teatrionline.com
Graphics designer
Antonio De Chiara
serviziografico@teatrionline.com
A.D.
Andrea Masatto
andrea.masatto@operastore.it
Presidente
Marco Orangi
marco.orangi@operastore.it